Prezzi del greggio stabili in previsione dell’incontro dell’OPEC

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Prezzi del greggio stabili dopo il forte calo

26/7 – La decisione sui tassi di interesse della Fed influenzerà l’USD

28/7 – Il PIL canadese influenzerà il CAD

 

Riepilogo della scorsa settimana – Mercati europei in calo a fronte dell’avanzata dell’euro

I mercati UE hanno chiuso in positivo la scorsa settimana mentre l’euro è avanzato ai massimi di due anni dopo che il presidente della Banca centrale europea Mario Draghi ha dichiarato che in autunno verrà discusso il tapering del programma di acquisto asset. Sulla base delle dichiarazioni di Draghi, la maggior parte degli analisti prevede uno stringimento della politica per il prossimo anno.*

 

Una finestra sui mercati questo lunedì mattina – Prezzi del greggio stabili in previsione dell’incontro dell’OPEC

Le borse europee hanno aperto per lo più in calo questo lunedì, con gli investitori che si concentrano sui nuovi dati sulle trimestrali e sulla possibilità di nuove sanzioni in Russia. I prezzi del greggio erano rimasti sostanzialmente invariati lunedì in seguito al forte calo registrato nella seduta precedente. Oggi si terrà un incontro ministeriale congiunto tra i paesi OPEC e non OPEC che dovrebbe vertere sull’aumento della produzione in Nigeria e Libia, due paesi dell’OPEC attualmente esentati dai tagli. Il segretario generale dell’OPEC Mohammad Barkindo ha indicato che si prevede un ribilanciamento del mercato del greggio per quest’anno.**

 

Eventi e annunci importanti che definiranno i mercati questa settimana:

 

MER 26/7 – La decisione sui tassi di interesse della Fed influenzerà l’USD

La decisione sui tassi di interesse della Fed verrà annunciata alle 18:00 GMT di questo mercoledì. L’attuale consenso è che la Fed lascerà i tassi di interesse invariati all’1,25%, ma eventuali dichiarazioni hawkish da parte della presidente della Fed Janet Yellen potrebbero spingere le coppie USD al rialzo.

 

Non farti scappare questa opportunità di partecipare alla sessione di live trading GRATUITA sulla Fed e guardare gli esperti fare trading sulle notizie in diretta!***

IT

 

VEN 28/7: IL PIL CANADESE Q2 influenzerà IL CAD

Nella pubblicazione del 30 giugno, l’Ufficio nazionale di Statistica del Canada ha indicato che il prodotto interno lordo è cresciuto dello 0,2%. Una lettura superiore alle attese alle 15:00 GMT di questo venerdì dovrebbe essere interpretata come un segnale positivo per i cross CAD.***

 

*Fonte: Bloomberg
**Fonte: CNBC
***Fonte: Investing.com

 

Visualizza tutti i principali eventi e annunci economici di questa settimana:
https://www.bdswiss.com/it/calendario-economico/

Inizia a fare trading

Capitale a rischio. Soggetto a T&C.

Share.
Risk Warning: Trading in Forex/ CFDs and Other Derivatives is highly speculative and carries a high level of risk. General Risk Disclosure