In che modo i dati NFP influenzeranno l’USD quest’oggi?

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Cosa sono i dati sui salariati extra agricoli
I dati sui salariati extra agricoli rappresentano il numero di nuovi posti di lavoro creati nel corso di un mese specifico, in tutti i settori extra-agricoli dell’economia statunitense. Il rapporto non include i servizi militari e di intelligence, i lavoratori autonomi e i domestici. I dati NFP sono uno dei principali indicatori dell’economia statunitense e viene utilizzato per valutare la salute economica del paese, dal momento che conta circa l’80% dei lavoratori che generano l’intero PIL degli Stati Uniti.

La pubblicazione di tali dati solitamente aumenta la volatilità sui mercati forex. Dati NFP superiori alle previsioni possono portare ad un rally delle coppie USD, mentre una lettura inferiore alle previsioni può portare ad un calo delle coppie USD.

Ecco cos’è successo l’ultima volta
Il mese scorso i salariati extra-agricoli statunitensi sono aumentati di 196.000 unità per il mese di marzo 2019, dopo un aumento rivisto al rialzo di 33.000 unità a febbraio, superando le previsioni di 180.000 unità. Un particolare aumento dei posti di lavoro è stato registrato dal settore sanitario e dai servizi professionali e tecnici. La crescita di nuovi occupati segue una media di 180.000 unità al mese nel primo trimestre del 2019, rispetto a 223.000 unità al mese nel 2018. I dati NFP contrastanti di marzo hanno portato l’EUR/USD ad oscillare nel giorno della pubblicazione.

Cosa possiamo aspettarci per questo mese?
Per il mese di aprile di prevede un aumento di 180.000 unità per i salariati extra-agricoli, in leggero calo rispetto al mese scorso. Il tasso di disoccupazione si prevede che rimarrà invariato al 3.8%, mentre il salario orario medio dovrebbe aumentare al 3.4% anno su anno, dal 3.2% di marzo.

Una lettura inferiore alle previsioni porterà ad un calo del dollaro, che spingerà la Fed a rinforzare la propria posizione dovish. Il dollaro potrebbe trovarsi sotto forti pressioni di vendita se i dati NFP dovessero scendere sotto 150.000 unità. Al contrario, se i dati NFP dovessero superare le previsioni, prevediamo che l’USD avanzerà nei confronti delle principali rivali.

Nel frattempo, i trader si concentreranno anche sugli ordini alle fabbriche statunitensi di marzo e i dati PMI non manifatturieri ISM di aprile che verranno pubblicati venerdì e concluderanno una settimana ricca di importanti pubblicazioni negli Stati Uniti.

Fonti: Trading Economics, 30 aprile 8:30GMT

Inizia a fare trading

Capitale a rischio. Soggetto a T&C.

Share.
Risk Warning: Trading in Forex/ CFDs and Other Derivatives is highly speculative and carries a high level of risk. General Risk Disclosure