Anteprima forex: Dollaro supportato dalle aspettative della Fed

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

1. Dollaro supportato dalle aspettative della Fed
Il dollaro è avanzato nei confronti delle sue controparti mercoledì mattina in attesa dell’intervento del presidente della Federal Reserve Jerome Powell. Nei confronti del dollaro canadese, l’USD avanzava dello 0.2%, mentre nei confronti dell’EUR e del JPY avanzava dello 0.1% alle 8:00 GMT di questa mattina. Gli investitori cercheranno di scorgere indicazioni dalla Federal Reserve circa l’andamento futuro dei tassi di interesse. Da notare che si prevede ampiamente che la Banca centrale Usa alzi i tassi di 25 punti base il mese prossimo.*

2. L’oro rimane attorno ai minimi di due settimane
I prezzi dell’oro rimangono sottotono e alle 8:00 GMT di questa mattina erano scambiati a $1219.10 dopo aver toccato i minimi di quasi due settimane di $1211.95 durante la seduta precedente. Le aspettative di un rialzo dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve il prossimo mese e le recenti dichiarazioni del presidente Trump, secondo cui si potrebbe giungere ad un accordo per mettere da parte i problemi commerciali tra Usa e Cina, ha spinto gli asset rifugio a crollare negli ultimi giorni. Il metallo denominato in USD ha visto un importante selloff e si prevede che possa continuare fino alla fine del mese.**

3. I prezzi del petrolio crescono in seguito alle interruzioni di fornitura nel Mare del Nord
I prezzi del petrolio hanno aperto la giornata odierna con una nota positiva dopo la chiusura del principale pozzo britannico nel Mare del Nord e in previsione dell’importante incontro dell’OPEC della prossima settimana, che vedrà il cartello prendere una decisione in merito ad ulteriori tagli di produzione. I future del greggio WTI (USOIL) erano scambiati a $52.29 al barile alle 8:00 GMT di questa mattina, in rialzo di 72 centesimi, pari all’1.4% dall’ultima chiusura. Al contempo, i future del greggio Brent (CL_BRENT) erano scambiati a $61.17 al barile, in rialzo di 79 centesimi, pari all’1.3% dall’ultima chiusura.***

Puoi trovare e fare trading sugli asset sopra indicati sulle piattaforme forex e di CFD di BDSwiss.

*Fonte: Forbes, 28 novembre 2018 6:25 AM GMT
**Fonte: Reuters, 28 novembre 2018 4:16 AM GMT
***Fonte: CNBC, 28 novembre 2018 3:03 AM ET

Inizia a fare trading

Capitale a rischio. Soggetto a T&C.

Share.
Risk Warning: Trading in Forex/ CFDs and Other Derivatives is highly speculative and carries a high level of risk. General Risk Disclosure