Dollaro in rialzo in seguito alle nuove preoccupazioni commerciali

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

1. Dollaro in rialzo in seguito alle nuove preoccupazioni commerciali
Il dollaro è avanzato nei confronti della maggior parte delle sue controvalute durante le prime fasi della giornata di trading di mercoledì in seguito alla notizia di nuove tensioni nei negoziati commerciali tra Stati Uniti e Cina. Gli Stati Uniti e la Cina hanno programmato un nuovo ciclo di negoziati di alto livello a Pechino e Washington, finalizzato alla chiusura di un accordo entro fine aprile per mettere fine alla disputa commerciale tra le due più importanti economie al mondo che dura da un anno a questa parte. Nel frattempo, il dollaro australiano si è portato ai minimi di tre mesi in seguito al calo dei rendimenti delle obbligazioni decennali e dopo la notizia che alcune autorità Usa hanno espresso preoccupazioni per il fatto che la Cina starebbe respingendo le richieste degli Stati Uniti nei negoziati commerciali.*

2. Petrolio in calo dai massimi di quattro mesi
I prezzi del petrolio sono scivolati leggermente mercoledì, calando dai massimi di quattro mesi dopo che le preoccupazioni per la crescita economica hanno pesato sulle previsioni di consumo di carburanti. Da notare che i tagli volontari all’offerta stabiliti dall’OPEC e le sanzioni Usa contro Iran e Venezuela dovrebbero supportare i prezzi del petrolio. I future del Brent (CL_BRENT) erano scambiati a $67.67 al barile, in rialzo di 8 centesimi, pari allo 0.1% dall’ultima chiusura. I future del greggio WTI (USOIL) erano scambiati a $59.26 al barile, in calo di 5 centesimi, pari allo 0.03% dall’ultima chiusura.**

3. Guai in vista per Boeing?
Il Segretario ai trasporti Usa, Elaine Chao, ha avviato un’indagine interna per chiarire perché la Federal Aviation Administration ha approvato il Boeing 737 Max 8, aprendo ufficialmente ad uno scrutinio della messa nei cieli del Boeing. L’indagine inizierà presto e un portavoce di Boeing ha indicato che l’azienda collaborerà con le indagini. Negli ultimi 5 mesi, due Max 8 hanno causato incidenti fatali: la scorsa settimana in Etiopia con 157 morti e in ottobre in Indonesia con 189 morti, con circostanze simili.***

Puoi trovare e fare trading sugli asset sopra indicati sulle piattaforme forex e di CFD di BDSwiss.

*Fonte: CNBC, 20 marzo 2019 2:48 AM ET
**Fonte: Reuters, 20 marzo 2019 3:53 AM ET
***Fonte: NYT, 20 marzo 2019 03:07 AM ET

Inizia a fare trading

Capitale a rischio. Soggetto a T&C.

Share.
Risk Warning: Trading in Forex/ CFDs and Other Derivatives is highly speculative and carries a high level of risk. General Risk Disclosure