Dollaro verso i massimi di 13 mesi

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

1. Dollaro verso i massimi di 13 mesi
Il dollaro è continuato ad avanzare venerdì mattina, portandosi verso un massimo di 13 mesi nei confronti di un paniere di valute europee, tra cui la sterlina e l’euro, che perdono la presa. Il rublo russo è calato ai minimi di fine 2016 dopo che Washington ha annunciato di voler imporre nuove sanzioni contro Mosca, mentre la lira turca è crollata ad un minimo record in seguito alla querelle diplomatica con Washington. L’indice del dollaro, che misura la forza del verdone nei confronti di un paniere di sei valute maggiori, è scambiato in rialzo dello 0.4% a 95.83, ai massimi del 14 luglio 2017.*

2. Petrolio in calo in seguito all’escalation delle tensioni commerciali
I prezzi del greggio sono calati venerdì mattina dopo essere stati scambiati al rialzo in seguito alle preoccupazioni legate alle nuove sanzioni Usa contro l’Iran, che dovrebbero portare ad un calo dell’approvvigionamento. Il trend rialzista non è proseguito questa mattina in seguito all’escalation delle tensioni commerciali tra Washington e Pechino. In particolare, alle 7:00 GMT i future del greggio Brent erano scambiati a $71.81, mentre il greggio WTI (USOIL) era scambiato in calo di 34 centesimi a $66.47.**

3. La guerra commerciale minaccia le azioni di lusso
L’escalation della guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina potrebbe mettere una fine improvvisa alla corsa dei mercati ai titoli delle aziende di beni di lusso, con alcuni investitori già scoraggiati dalle elevate valutazioni in un settore alimentato dagli acquirenti in entrambi i paesi. Da borse di lusso a scarpe di marca, il boom delle vendite di marchi di lusso europei che domina il settore ha permesso ai prezzi dei titoli di portarsi verso i massimi storici. Nonostante le società di beni di lusso non siano direttamente minacciate dall’aumento del protezionismo come i produttori di auto e le industrie, le loro valutazioni hanno sofferto nel 2018. Questo sottolinea che gli investitori si stanno iniziando a preoccupare dei risvolti delle tensioni commerciali per altri settori, tra cui quello dei beni di lusso.***

Puoi trovare e fare trading sugli asset sopra indicati sulle piattaforme forex e di CFD di BDSwiss.

*Fonte: CNBC 10 agosto 2018 5:46 GMT
**Fonte: CNBC 10 agosto 2018 4:30 GMT
***Fonte: Reuters 10 agosto 2018 9:05 ET

Inizia a fare trading

Capitale a rischio. Soggetto a T&C.

Share.
Risk Warning: Trading in Forex/ CFDs and Other Derivatives is highly speculative and carries a high level of risk. General Risk Disclosure