L’importanza di impostare un ordine di “stop loss”

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Prima di scoprire l’importanza degli ordini di stop loss, è importante far presente che questo articolo non deve essere considerato come consiglio di investimento o suggerimento di una strategia di investimento per quanto riguarda qualsiasi strumento finanziario. Cercheremo invece di esaminare l’utilità degli ordini di stop loss quando si tratta di fare trading su prodotti forex e CFD.

Il forex e i CFD sono prodotti marginati, il che significa che se i mercati si muovono nella direzione opposta alle tue posizioni, le perdite verranno moltiplicate dal coefficiente di leva selezionato. Alcuni trader scelgono di utilizzare un coefficiente di leva elevato, in modo tale da moltiplicare i profitti quando i mercati si muovono nella direzione da loro scelta, ma un coefficiente di leva elevato significa anche maggiori perdite. Quando un’operazione non termina come previsto ci sono solamente due opzioni: accettare la perdita e liquidare la posizione, oppure affondare con la nave.

Ecco perché è così importante utilizzare gli ordini di stop. Molti trader rimangono aggrappati alle operazioni in perdita nella speranza che i mercati cambino direzione, è semplicemente nella natura dell’uomo. Prendiamo i profitti perché ci fa stare bene e, allo stesso modo, cerchiamo di nasconderci dal malessere causato dalla sconfitta. Un ordine di stop loss ben impostato aiuta i trader a chiudere le proprie posizioni in modo automatico, prima che queste drenino l’intero saldo. Di base, uno SL agisce da assicurazione contro le perdite eccessive. Per poter funzionare in modo corretto, uno stop loss va impostato sulla base della seguente domanda: a quale prezzo la tua opinione è errata?

Per rispondere a questa domanda il trader deve prendere in considerazione la situazione relativa ad ogni operazione. Per esempio, c’è molto volatilità sul mercato? Si tratta di una posizione corta o lunga? Ci sono notizie importanti che potrebbero avere un effetto decisivo sull’asset su cui hai investito? Qual è la percentuale massima di variazione di prezzo oltre la quale pensi che le perdite supererebbero la tua tolleranza al rischio? Nel caso in cui tu abbia diverse posizioni aperte contemporaneamente, è importante considerare il rischio generale che ti stai assumendo con i tuoi ordini SL. Nel caso peggiore in cui tutti i tuoi ordini dovessero essere stoppati, a quanto ammonterebbe la perdita totale? Sarebbe in linea con la tua strategia di gestione del rischio?

Un’altra cosa da tenere a mente è che una volta che il prezzo di stop viene raggiunto, il tuo ordine di stop diventa un ordine a mercato e il prezzo a cui vendi potrebbe essere diverso dal prezzo di stop. Questo può succedere all’interno di un mercato in rapido movimento, in cui i prezzi di un asset variano rapidamente.

Conclusione
Un ordine di stop loss è semplicemente uno strumento, ma molti investitori non riescono ad usarlo. Gli ordini di stop loss permettono di completare un processo decisionale libero dalle influenze emotive. Le persone tendono ad essere vittime delle proprie emozioni, ampliando perdite, nella speranza che un’operazione possa cambiare risultato, buttando all’aria le proprie strategie di gestione del rischio. Gli ordini di stop loss possono aiutare i trader a rimanere in linea con le proprie strategie di gestione del rischio senza vedere la propria capacità decisionale annebbiata dalle emozioni.

Inizia a fare trading

Capitale a rischio. Soggetto a T&C.

Share.
Risk Warning: Trading in Forex/ CFDs and Other Derivatives is highly speculative and carries a high level of risk. General Risk Disclosure