Black Friday: come influenza i mercati?

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Black Friday è il nome informale per la giornata che segue la festa del Ringraziamento negli Stati Uniti, tradizionalmente considerata l’inizio della stagione delle vendite natalizie. Black Friday è divenuto la giornata dello shopping dell’anno per eccellenza, con sia i negozi online che i punti vendita che offrono sconti per far iniziare gli acquisti per le festività. Black Friday è sempre il giorno che segue il giorno del Ringraziamento, che cade nel quarto giovedì di novembre. È innegabile che Black Friday ha ripercussione sui mercati finanziari, pertanto è importante approcciare questo periodo con una buona dose di cautela, in quanto i prezzi possono prendere qualsiasi direzione.

I mercati azionari sono particolarmente sensibili al Black Friday, in quanto, di norma, segnala un periodo di forti vendite al dettaglio. Questo può offrire un supporto temporaneo ai corsi azionari. Viceversa, se le vendite al dettaglio dovessero risultare inferiori alle attese, questo potrebbe essere indicativo in un calo della fiducia dei consumatori, che potrebbe avere ripercussioni negative sui prezzi delle azioni. Un forte calo dei prezzi potrebbe portare a vendite ad ampio spettro dei titoli dei venditori al dettaglio, spingendo i prezzi ulteriormente verso il basso.

Ad ogni modo, il Black Friday può avere un impatto duraturo sui mercati. Una solida performance durante il giorno di Black Friday, ad esempio, potrebbe portare ad un dicembre rialzista, seguito dal cosiddetto “Santa Claus rally”. Diversi economisti, sulla base della teoria keynesiana secondo cui la spesa sostiene l’attività economica, ritengono che un calo delle vendite durante il Black Friday sia indicativo di un rallentamento della crescita.

Lo scrittore di newsletter finanziarie Mark Hulbert ha condotto un’analisi interessante degli ultimi 114 anni di attività dei mercati. In particolare, lo scrittore ha cercato di trovare una correlazione tra la performance di mercato legata al Black Friday e l’effetto nell’anno seguente. Sembrerebbe che i titoli che sono avanzati durante il venerdì e il lunedì dopo la festa del Ringraziamento abbiano sottoperformato a dicembre e fino alla fine dell’anno. Nonostante la performance del settore al dettaglio dopo la festa del Ringraziamento possa fornire un’indicazione generale sulle condizioni di mercato, la stessa non è certamente uno strumento accurato per determinare la performance futura dei singoli titoli.

Comunque si voglia interpretare la performance del Black Friday, è importante non considerare i dati senza contesto.
this data in isolation.

Fonti: investopedia

Inizia a fare trading

Capitale a rischio. Soggetto a T&C.

Share.
Risk Warning: Trading in Forex/ CFDs and Other Derivatives is highly speculative and carries a high level of risk. General Risk Disclosure