La prossima settimana: NFP e FED manterranno il dollaro al centro dell’attenzione

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

1. NFP e FED manterranno il dollaro al centro dell’attenzione
Siamo in un’altra settimana ricca di dati, con l’USD che sarà al centro dell’attenzione in previsione dei dati occupazionali Usa e della decisione sui tassi di interesse della Federal Reserve. Il primo dato sui salariati extra agricoli del 2018 verrà pubblicato venerdì e sarà monitorato attentamente dagli investitori di tutto il mondo, in quanto dovrebbe influenzare il prezzo delle coppie USD. Le attuali previsioni puntano ad un aumento da 148K a 178K a gennaio, mentre il tasso di disoccupazione dovrebbe rimanere invariato al 4.1%. La decisione di politica monetaria della Fed è prevista per mercoledì, con i tassi di interesse che dovrebbero rimanere invariati. Inoltre non vi sarà alcuna conferenza stampa dopo l’annuncio. Tuttavia, l’annuncio potrebbe includere nuove prospettive sull’economia e sull’inflazione, che potrebbero influenzare le coppie USD.*

2. I dati PMI britannici influenzeranno le coppie GBP
Il Regno Unito pubblicherà i dati PMI questo giovedì e venerdì. Gli investitori valuteranno attentamente i due dati, per vedere se l’economia britannica sta continuando a registrare un’espansione nonostante le previsioni di recessione post-Brexit. L’attività manifatturiera britannica dovrebbe migliorare a gennaio, con l’indice che potrebbe crescere da 56.3 a 56.5 giovedì. Tuttavia, le previsioni per il PMI costruzioni di venerdì sono di un lieve calo. Se entrambe le letture dovessero rivelarsi robuste, il rally della sterlina potrebbe continuare. Da notare che la sterlina sarà influenzata anche dalle dichiarazioni sull’economia del governatore della BOE Mark Carney nella sua testimonianza davanti al Comitato per gli affari economici della Camera dei Lord di questo martedì.**

3. Un solido PIL UE determinerà l’andamento dell’EUR
Martedì verranno pubblicate le stime flash sul PIL Q4 dell’area euro. La crescita trimestrale dovrebbe attestarsi allo 0.6% per i tre mesi al dicembre 2017, al di sotto della lettura precedente dello 0.7%. Tuttavia, alla luce delle indagini positive tra le aziende, è possibile assistere ad una sorpresa positiva. Una lettura superiore alle attese potrebbe spingere l’EUR al rialzo nei confronti delle sue controparti. Mercoledì verranno pubblicate anche le stime IPC flash nell’area euro. La lettura preliminare dovrebbe evidenziare un calo dell’inflazione nell’area euro dall’1.4% all’1.3% a gennaio. Una tale lettura potrebbe fornire una motivazione in più alla BCE per non alzare i tassi di interesse di riferimento, o per anticipare il piano di uscita dal QE al mese prossimo.**

Puoi trovare e fare trading sulle azioni e materie prime sopra indicate sulle piattaforme forex e di CFD di BDSwiss.

*Fonte: CNBC

**Fonte: Investing

I dati delle trimestrali previsti per questa settimana:
❖ 30/1/2018 – Harley-Davidson, Inc. (#HOG) pubblicherà i dati sulle trimestrali prima dell’apertura dei mercati
❖ 30/1/2018 -McDonald’s Corporation (#MCD) pubblicherà i dati sulle trimestrali prima dell’apertura dei mercati
❖ 30/1/2018 – Koninklijke Philips NV (#PHG) pubblicherà i dati sulle trimestrali prima dell’apertura dei mercati
❖ 30/1/2018 – Electronic Arts Inc. (#EA) pubblicherà i dati sulle trimestrali dopo la chiusura dei mercati
❖ 31/1/2018 – The Boeing Company (#BA) pubblicherà i dati sulle trimestrali prima dell’apertura dei mercati
❖ 31/1/2018 – Siemens AG ADR. (#SIEGY) pubblicherà i dati sulle trimestrali prima dell’apertura dei mercati
❖ 31/1/2018 – eBay Inc. (#EBAY) pubblicherà i dati sulle trimestrali dopo la chiusura dei mercati
❖ 31/1/2018 – Facebook (#FB) pubblicherà i dati sulle trimestrali dopo la chiusura dei mercati
❖ 31/1/2018 – Microsoft Corporation (#MSFT) pubblicherà i dati sulle trimestrali dopo la chiusura dei mercati
❖ 31/1/2018 – PayPal Holdings, Inc. (#PUPL) pubblicherà i dati sulle trimestrali dopo la chiusura dei mercati
❖ 01/2/2018 – DowDuPont Inc. (#DWDP) pubblicherà i dati sulle trimestrali prima dell’apertura dei mercati
❖ 01/2/2018 – Royal Dutch Shell plc (#RDS.A) pubblicherà i dati sulle trimestrali prima dell’apertura dei mercati
❖ 01/2/2018 – Alibaba Group Holding Limited (#BABA) pubblicherà i dati sulle trimestrali prima dell’apertura dei mercati
❖ 01/2/2018 – Vodafone Group Plc. (#VOD) pubblicherà i dati sulle trimestrali prima dell’apertura dei mercati
❖ 02/2/2018 – BT Group Plc. (#BT) pubblicherà i dati sulle trimestrali prima dell’apertura dei mercati
❖ 02/2/2018 – Merck & Co Inc. (#MRK) pubblicherà i dati sulle trimestrali prima dell’apertura dei mercati
❖ 02/2/2018 – Exxon Mobil Corporation (#XOM) pubblicherà i dati sulle trimestrali prima dell’apertura dei mercati

Inizia a fare trading

Capitale a rischio. Soggetto a T&C.

Share.
Risk Warning: Trading in Forex/ CFDs and Other Derivatives is highly speculative and carries a high level of risk. General Risk Disclosure