Il rally di Bitcoin continua dopo il Tax Day

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

1. Il rally di Bitcoin continua dopo il Tax Day
Bitcoin (BTC) è rimbalzato di oltre $1000 in meno di un giorno la scorsa settimana, crescendo da $6900 a $8000 giovedì. L’improvviso aumento è stato attribuito all’imminente scadenza per la dichiarazione dei redditi. In considerazione del fatto che Bitcoin ha creato un importante carico fiscale, parte delle pressioni di vendita viste nelle ultime due settimane sono dovute alla decisione degli investitori di vendere per pagare meno tasse. Inoltre, l’estrazione di Bitcoin e altre criptovalute ha generato un reddito aggiuntivo e tasse da reddito autonomo secondo l’IRS. In particolare, Tom Lee, Responsabile della ricerca di Fundstrat Global Advisors, stima che il carico fiscale totale derivante dall’estrazione e trading di criptovalute sia aumentato a $590 miliardi durante il 2017. L’ultimo giorno per presentare una dichiarazione dei redditi per il 2017 è martedì 17 aprile, pertanto dovremmo avere una visione più chiara dell’impatto per la scadenza fiscale già da mercoledì 18 aprile.

2. Prevista alta volatilità per l’EUR/GBP
Questa sarà una settimana importante per la coppia EURGBP dal momento che si prevedono importanti dati economici nei prossimi 7 giorni che potrebbero avere ripercussioni sulla coppia. In prima analisi troviamo l’indice sul sentiment economico ZEW in Germania che dovrebbe attirare una certa attenzione. Si prevede che l’indice del sentiment economico ZEW cali ulteriormente ad aprile da 5.1 a -0.8 e questo dovrebbe avere un impatto negativo sulla moneta unica. I trader valuteranno attentamente anche i dati dal Regno Unito. I dati sul mercato del lavoro e sulla spesa dei consumatori saranno gli ultimi dati ad essere pubblicati prima del prossimo incontro della Bank of England del 10 maggio. Il tasso di disoccupazione dovrebbe rimanere stabile, mentre si prevede che le vendite al dettaglio di giovedì riportino un calo dello 0.5% a marzo, dopo l’aumento dello 0.8% dello scorso mese. Il dollaro canadese sarà a sua volta al centro dell’attenzione questa settimana, dal momento che i dati sull’inflazione e sulle vendite al dettaglio in Canada, oltre all’incontro di politica monetaria della BoC potrebbero preparare il terreno per un aumento a maggio e spingere così le coppie CAD al rialzo.**

Guarda gli esperti di BDSwiss mentre analizzano e fanno trading in occasione della decisione sui tassi di interesse della BoC nel webinar in diretta gratuito questo mercoledì.

3. Il dollaro arretra in seguito agli attacchi in Siria
Il dollaro è calato lunedì mattina dopo che i mercati hanno pesato l’impatto degli attacchi in Siria da parte degli Stati Uniti e dei suoi alleati. In particolare, gli Stati Uniti, la Francia e il Regno Unito hanno lanciato dei missili mirati sulle strutture di armi chimiche in Siria sabato. Da notare che le perdite del dollaro sono state limitate, in quando l’azione militare non ha portato ad un’ampia avversione al rischio. I prezzi dell’oro sono avanzati nelle prime ore di lunedì mattina in seguito agli attacchi condotti durante il weekend, con la debolezza del verdone che ha reso gli investimenti rifugio denominati in USD più attraenti.***

 

Puoi trovare e fare trading sulle azioni e materie prime sopra indicate sulle piattaforme forex e di CFD di BDSwiss.

 

*Fonte: Reuters

**Fonte: CNBC

***Fonte: investing

I dati delle trimestrali previsti per questa settimana:

  • 16/4/2018 – Bank of America Corporation (#BAC) pubblicherà i dati sugli utili prima dell’apertura dei mercati
  • 16/4/2018 – Netflix Inc. (#NFLX) pubblicherà le trimestrali dopo la chiusura dei mercati
  • 17/4/2018 – Goldman Sachs Group Inc. (#GS) pubblicherà i dati sugli utili prima dell’apertura dei mercati
  • 17/4/2018 – Johnson & Johnson (#JNJ) pubblicherà le trimestrali prima dell’apertura dei mercati.
  • 17/4/2018 – UnitedHealth Group Inc.(#UNH) pubblicherà le trimestrali prima dell’apertura dei mercati.
  • 17/4/2018 – International Business Machines Corporation (#IBM) pubblicherà i dati sugli utili dopo la chiusura dei mercati
  • 18/4/2018 – American Express Company (#AXP) pubblicherà i dati sugli utili dopo la chiusura dei mercati
  • 18/4/2018 – BHP Billiton (#BK) pubblicherà i dati sugli utili dopo la chiusura dei mercati.
  • 19/4/2018 – Unilever Plc (#UL) pubblicherà le trimestrali prima dell’apertura dei mercati.
  • 20/4/2018 – General Electric Company (#GEL) pubblicherà le trimestrali prima dell’apertura dei mercati.
  • 20/4/2018 – The Procter & Gamble Company (#PG) pubblicherà le trimestrali prima dell’apertura dei mercati.
Inizia a fare trading

Capitale a rischio. Soggetto a T&C.

Share.
Risk Warning: Trading in Forex/ CFDs and Other Derivatives is highly speculative and carries a high level of risk. General Risk Disclosure